Giusy Ferreri - Novembre

Ho difeso le mie scelte io ho
creduto nelle attese io ho
saputo dire spesso di no
con te non ci riuscivo.

Ho indossato le catene io ho
i segni delle pene lo so
che non volendo ricorderò
quel pugno nello stomaco.

A novembre
la città si spense in un istante
tu dicevi basta e io rimanevo inerme
il tuo ego è stato sempre più forte
di ogni mia convinzione.

A novembre
la città si accende in un istante
il mio corpo non si veste più di voglie
e tu non sembri neanche più così forte
come ti credevo un anno fa
nove

Giusy Ferreri (born 17 April 1979 in Palermo, Italy) is an Italian singer and songwriter. In 2008 Giusy took part at the first Italian edition of the talent show X Factor, in which she came second. She has been compared to Nina Simone, Bessie Smith and Amy Winehouse for her personal and unusual voice. In June 2008 SonyBMG Italy released the debut EP by Ferreri, which includes her first single Non Ti Scordar Mai Di Me (written by Italian popstar Tiziano Ferro) and 5 covers of classic songs from the 60s-70s.

Un'italiana a Parigi...

Ho difeso le mie scelte io ho
creduto nelle attese io ho
saputo dire spesso di no
con te non ci riuscivo.

Ho indossato le catene io ho
i segni delle pene lo so
che non volendo ricorderò
quel pugno nello stomaco.

A novembre
la città si spense in un istante
tu dicevi basta e io rimanevo inerme
il tuo ego è stato sempre più forte
di ogni mia convinzione.

A novembre
la città si accende in un istante
il mio corpo non si veste più di voglie
e tu non sembri neanche più così forte
come ti credevo un anno fa
novembre.

Ho dato fiducia al buio ma ora sto
in piena luce e in bilico tra estranei
che mi contendono la voglia di rinascere
A novembre
la città si spense in un istante
tu dicevi basta e io rimasi inerme
il tuo ego è stato sempre più forte
di ogni mia convinzione.

A novembre
la città si accende in un istante
il mio corpo non si veste più di voglie
e tu non sembri neanche più così forte
come ti credevo un anno fa
novembre.
E tu parlavi senza dire niente
cercavo invano di addolcire quel retrogusto amaro
di una preannunciata fine

Отличный видеоклип!


Giusy Ferrery - Novembre
Italy - The Italian Alps
Автор ролика - Гела Хмиадашвили
VideoStudio - Gela Khmiadashvili
ავტორი გელა ხმიადაშვილი

ULTIMA CANZONE DI GIUSI FERRERI SCRITTA DA TIZIANO FERRO CON TESTO NOVEMBRE

Vizionează filmul «Giusy Ferreri - Novembre» încărcat de Herbst Stefan pe Dailymotion.

(REMIX The New Folder)

Giusy Ferreri - Novembre


Download Song: http://www.sendspace.com/file/lzaszx

Giusy Ferreri Novembre (REMIX The New Folder) Produced by DJ Enzo Battaglia ft Ciokkolattino DJ.

Se vuoi diventare un nostro amico su MSN o vuoi inviaci un e-mail, questo è il nostro contatto: thenewfolder@hotmail.it

Music video by Giusy Ferreri performing Novembre. YouTube view counts pre-VEVO: 40,289 (C) 2008 SONY BMG MUSIC ENTERTAINMENT (Italy) S.p.A.

NOVEMBER by MARIAN - Music by Roberto Casalino - Lyrics by Vicky Gerothodorou - Arrangement Production by B612musicall production team (Andrew Rigopoulos) - Releases Worldwide by INTERSCOPE(Universal music group) Digital Distribution


Novembre - Giusy Ferreri
Video con testo

Se c'è un altro nome alla fine del video è il vekkio canale d un'amica, il video lo ha paxato a me xkè lei nn si rimette su youtube


Dopo non ti scordar mai di me...GIUSY FERRERI, lancia NOVEMBRE.

Ho difeso le mie scelte
io ho creduto nelle attese
io ho saputo dire spesso di no
con te non ci riuscivo.

Ho indossato le catene io ho
i segni delle pene lo so
che non volendo ricorderò
quel pugno nello stomaco

A novembre
la città si spense in un istante
tu dicevi basta ed io restavo inerme
il tuo ego è stato sempre più forte
di ogni mia convinzione ora a

novembre
la città si accende in un istante
il mio corpo non si veste più di voglie
e tu non sembri neanche più così forte
come ti credevo un anno fa
novembre.

Ho dato fiducia al buio ma ora sto
in piena luce e in bilico tra estranei
che mi contendono la voglia di rinascere

a novembre
la città si spense in un istante
tu dicevi basta ed io restavo inerme
il tuo ego è stato sempre più forte
di ogni mia con